• Home
  • Blog
  • A 2000 metri, 3000 metri di purissimo divertimento
Max_Nussio_Bormio.jpg

A 2000 metri, 3000 metri di purissimo divertimento

Secondo podio in due gare per il team valposchiavino

Sabato 2 giugno 2012 il m.i.m racing team apporta le ultime modifiche al Pandemonio. La vettura sembra essere nel meglio della sua forma, ma domenica a Bormio, alla partenza della prima manche si nota subito lo sbalzo di altitudine.

La macchina non risulta assolutamente competitiva come preventivavano i ragazzi del team. La pausa di assistenza tra la prima e la seconda manche è troppo breve per poter risolvere il problema e quindi risulta possibile solo diminuire di poco la pressione del carburante. Nella seconda manche il pilota valposchiavino Massimiliano Nussio riesce ad abbassare il proprio tempo di 3 secondi ritardando il rilascio dell’acceleratore durante il cambio di marcia. Fa segnare quindi il 4. tempo di categoria.

Pausa pranzo: i ragazzi del team pensano e sperimentano varie modifiche per portare la giusta miscelazione aria-carburante. Parte la terza manche, la macchina è migliorata notevolmente, tanto da portare ad un abbassamento dei tempi di ben 7 secondi. Finalmente consapevole della competitività della vettura il team si prepara per la partenza della 4. manche. Il primo tratto di strada vien percorso ad una velocità molto elevata, ma Max il Matto rischia eccessivamente nell’ingresso della 5. variante urtando così un ostacolo e riportando danni allo sterzo. I meccanici lavorano alla macchina il più velocemente possibile per riuscire a incolonnarsi in tempo per il riordino della partenza.

Un po’ spaventato dallo strano comportamento dell’avantreno della vettura il pilota del m.i.m racing team cerca di rubare secondi preziosi soprattutto nella velocità di percorrenza dei tornanti e nei cambi di marcia. I tempi parlano chiaro. Infatti il miglioramento di 5 secondi porta il Pandemonio in un’inaspettata 3. posizione preceduto di soli 8 decimi di secondo.

Rimane alto quindi il morale del gruppo di ragazzi del team, che tornano al lavoro per migliorarsi ulteriormente nel prossimo appuntamento che avrà luogo a Colico il 15 luglio. Un ringraziamento speciale va agli sponsor e a tutti i sostenitori. E i complimenti agli organizzatori dell’evento e a tutti i piloti.

Tratto da IL BERNINA